Stagionalità


STAGIONALITÀ DI SETTEMBRE
Verdure: aglio, barbabietola, basilico, bieta da coste e da taglio, bietola, broccolo, carota, cavolo cappuccio, cavolo verza, cetriolo, cicoria bianca, rossa, verde e bionda, cicoria catalogna, orchidea rossa e puntarelle, cipolla, costa, erba medica, fagiolo borlotto nano e rampicante, fagiolino, finocchio, fungo, grano saraceno, indivia riccia, lattuga romana, rossa e dei ghiacci, maggiorana, mais, melanzana, mentuccia, patata, peperone, pomodoro, porro, radicchio, rapa, riso, rucola, scorzonera, sedano, sedano rapa, seme di girasole, seme di lino, seme di sesamo, soia, spinacio, zucca, zucchina ibrida chiara e scura.
Pesce: acciuga, alice, calamaro, cefalo muggine, dentice, gattuccio, mazzancolla, moscardino, ombrina, orata, pannocchia, pesce spada, ricciola, rombo chiodato, sarago, sardina, seppia, sogliola, spigola, tonno rosso, triglia, vongola verace.
Frutta: anguria, arachide, banana, cachi, cocomero, fico, fico d'india, limone, lampone, mandorla, mela, melagrana, melone, mora, nocciola, pera, pesca, pistacchio, prugna, uva.

venerdì 2 settembre 2011

Le ultime parole famose

1. "Ma si, da un po' fastidio ma niente di che, lo sento e non lo sento"
2. "Ma si, da fastidio ma correndo non sento quasi niente, mi hanno comunque consigliato delle tecar che sule infiammazioni funzionano benissimo"
3. "Ma si, dà fastidio soprattutto in discesa, arrivano delle stilettate dal gluteo verso il basso, devo tornare a fare le tecar. Il fisio mi ha detto di non fermarmi e con 2 applicazioni dovrebbe essere a posto, viste le 5 tecar già fatte"
4. "Mah, sembra che va a posto ma dopo 10-15 giorni si ripresenta. Basta tecar, se dovevano fare effetto l'avrebbero già fatto. Fai un'ecografia per escludere lesioni"
5. "Nessuna lesione attuale, buono, ma il legamento è inspessito e c'è una cicatrice, quindi la lesione c'è stata. A questo punto è meglio sentire un osteopata, magari sono problemi posturali."
6. "Te lo dico subito, devi stare fermo, altrimenti anche se ti tratto non ti passa più l'infiammazione"
7. .......

Ok, la saga iniziata a marzo/aprile è arrivata qui. Sono fermo da più di 15 giorni e lo sarò fino a fine di settimana prossima, poi si vedrà. Ma dovrò comunque ricominciare piano piano, sia quantitativamente che (ovvio) qualitativamente. La maratona ormai è una chimera inutile, non me ne frega niente, la farò per finirla. Quello che più mi preoccupa è il fatto di arrivarci con una preparazione quantitativa non sufficiente, e quindi il timore di farsi male. Però, alcune cose della maratona di NY si vivono solo correndola, soprattutto la parte di Brooklyn, e quelle non vorrei perderle. Bah, vedremo, al momento questo è quel che c'è.

15 commenti:

teo ha detto...

Quindi infiammazione c'è ancora anche se la lesione è cicatrizzata???azzz non ci voleva...sentire un altro parere?ti ho mandato una mail...ciaooo

bressdicorsa ha detto...

LASER TERAPIA,5 SEDUTE,CON 20GG DI STOP.. E POI PROVI,IL MIO TENDINE E' TORNATO A DORMIRE! IN BOCCA AL LUPO

theyogi ha detto...

7. hai già escluso la sciatalgia? nel caso solo il nuoto ha potuto qualcosa, per quanto mi riguarda....

Albe che corre ha detto...

beh, le hai provate un pò tutte!
io con tanto ma tanto stretching ai muscoli del gluteo Piriforme compreso stò molto meglio ..dopo 7 mesi luntano dalle gare!
Ti direi di non pensare alla Maratona e di porti come unico prossimo obiettivo quello di tornare a correre ..ma a NY come si fà! in bocca al lupo!

Kikko ha detto...

Su col morale amico mio,in questo periodo che non puoi correre,fai bici e nuoto così mantieni allenato cuore e muscoli...sei uno sportivo e quindi non potrai mai diventare come un sedentario,quando ti passera l'infiammazione riprenderai a correre e la maratona la farai,ovvio che i ritmi veloci dovrai dimenticarteli per un po,ma con la corsa lenta non tornerà a farti male...dai non mollare.
Ciao

franchino ha detto...

L'è el sacher...

franchino ha detto...

L'è el sacher...

Pimpe ha detto...

sono per il problema posturale.... prova...

GIAN CARLO ha detto...

Vivere alla giornata è l'unica scelta saggia

fathersnake ha detto...

Spesso succede che quando ci arrendiamo al "succeda quel che deve succedere, io ce l'ho messa tutta" magicamente le cose riprendono a funzionare!

nino ha detto...

che sfortuna, e io che mi sono lamentato di aver saltato bologna

Patty ha detto...

mannaggia che brutto momento ma ti auguro di viverlo serenamente e di divertirti comunque a NY...........come dici tu è bello anche solo esserci e riuscire a finirla!!!

Massimo ha detto...

Niente di insuperabile: primo non essere pessimista, secondo riposo con stretching dell'ileopsoas, terzo quando infiamma massaggi con ghiaccio, quarto... NY vale anche solo esserci.

Oliver ha detto...

@tutti grazie, come ben sa chi è stato infortunato, non è che si molla ma un po' di sconforto arriva. E' normale, misto alla pigrizia da inattività forzata, meno si fa e meno si vuol fare. Il problema è anche che i movimenti che posso fare sono limitati, niente salite in bici, esercizi di potenziamento attenti a non includere il bicipite femorale, insomma, du palle... vabbè, arriveranno tempi migliori...

Lucky73 ha detto...

Io te l'avevo detto che quella cicatrice mi preoccupava un po' ...

La tecar come tutti quei trattamente va bene a scopo preventivo altrimenti occorre fermarsi non c'è nulla fare ...

Dai buon rientro, magari ci beccheremo al XXV ...

Non mollare io dopo quei 2 mesi di stop totale e 1 mese di convalescenza a fondi stralenti volevo "morire" , ma ora sto a mille (di testa più che di risultati) e lo stesso capiterà anche a te ...