Stagionalità


STAGIONALITÀ DI SETTEMBRE
Verdure: aglio, barbabietola, basilico, bieta da coste e da taglio, bietola, broccolo, carota, cavolo cappuccio, cavolo verza, cetriolo, cicoria bianca, rossa, verde e bionda, cicoria catalogna, orchidea rossa e puntarelle, cipolla, costa, erba medica, fagiolo borlotto nano e rampicante, fagiolino, finocchio, fungo, grano saraceno, indivia riccia, lattuga romana, rossa e dei ghiacci, maggiorana, mais, melanzana, mentuccia, patata, peperone, pomodoro, porro, radicchio, rapa, riso, rucola, scorzonera, sedano, sedano rapa, seme di girasole, seme di lino, seme di sesamo, soia, spinacio, zucca, zucchina ibrida chiara e scura.
Pesce: acciuga, alice, calamaro, cefalo muggine, dentice, gattuccio, mazzancolla, moscardino, ombrina, orata, pannocchia, pesce spada, ricciola, rombo chiodato, sarago, sardina, seppia, sogliola, spigola, tonno rosso, triglia, vongola verace.
Frutta: anguria, arachide, banana, cachi, cocomero, fico, fico d'india, limone, lampone, mandorla, mela, melagrana, melone, mora, nocciola, pera, pesca, pistacchio, prugna, uva.

lunedì 28 marzo 2011

Picchietto le dita...

...aspettando che passino veloci questi giorni, che arrivi in fretta la Tecar, che si riassorba in fretta l'infortunio, che torni in fretta a correre bene come un mesetto fa, per preparare decentemente gli Europei. In fretta insomma, con la tipica e fremente impazienza, che ci avvolge come un velo quando siamo infortunati. Predichiamo bene e razzoliamo male. E va beh, non è che sono proprio fermo, faccio un po' di corsa lenta, aumento i km giorno per giorno, i ritmi no, rischioso (e stupido aggiungerei).
5km sabato, 6km domenica, 7km oggi. Mah, il bicipite è un pochino rigido, quando si scalda va' meglio, a volte me lo dimentico, a volte si fa sentire appena. Ma non è a posto e, logicamente, non corro tranquillo nè bene, la testa è lì, appena sotto il gluteo (che bella posizione...) a percepire ogni minimo dolore, ogni minima variazione. Che palle...

E allora viste le pessime notizie istituzionali, visto l'utilizzo della claque in tv per dire che L'Aquila è quasi come nuova (per 300 euro poi, ma cazzo, c'è gente ancora senza casa, ma un minimo di rispetto...), visto che non basterebbero 50 vaffa quotidiani per dirlo a tutte le persone cui desidererei augurarlo beh, restano i libri e resta la musica e dei buoni film. E visto che musica dev'essere ora, vediamo chi sta fermo, io non ci riesco. Alzare il volume please...

12 commenti:

Lucky73 ha detto...

il problema è che casi del genere ce ne sono a centinaia e la gente guarda e VOTA!

vabbè meglio parlar di corsa, che bello mi sento in buona compagnia :-)) che bello nel senso di non capirla mai :-))

ma a che ritmi stai correndo??

fathersnake ha detto...

Ti sei comprato una tecar?

GIAN CARLO ha detto...

Prudenza sempre !

Oliver ha detto...

@Lucky Giuro, per la buona compagnia ti offrirei una birra anzichè condividere un infortunio... ;D Oggi ho fatto 8km leggermente collinari tra i 4'20" e i 4'30", secondo più, secondo meno.

@Father Hahaha, ho scritto male, nel senso che devo aspettare mercoledì per fare la prima Tecar. In ogni caso, mi venisse in mente di comprarla, hai da dormire? Perchè sicuro mi sbattono fuori di casa...

@Janco Parole sante! Il più è seguirle sempre...

web runner ha detto...

Ritmo decisamente irresistibile, ho ancora nella mente il suo concerto a Firenze nel gennaio 2001. Ma a muoversi a questoritmo occhio al bicipite femorale!
:D

Hal78 ha detto...

Una Tecar è per sempre. Pensaci.

Master Runners ha detto...

Oliver, siamo fatti così.
Anche quando siamo in macchina i pedoni sono tutti imbecilli!
Quando siamo a piedi gli automobilisti sono tutti imbecilli!
:)

Patty ha detto...

...buon veloce relax ;-)

Luca "Ginko" ha detto...

Io domani ho l'ultima Tecar di un ciclo da 6 poi settimana prossima l'ecografia di controllo. Che due maroni! A te che è successo?

Mi associo anche io alla birra con Luciano altro che infortuni.

franchino ha detto...

Che terapia hai seguito?
Secondo me se ci corri rischi solo di allungare i tempi di recupero, però devi sentire te come sei messo, alcune volte lievi fastidi passano anche correndoci sopra, però se c'è u interessamento muscolare è meglio che si ristabilisca del tutto. In ogni caso in bocca al lupo e prudenza!

lello ha detto...

buon rientro alle gare..
e che cazzo , un periodo che diversi blog parlano di tecr, infortuni rx..........speriamo si risolvi tutto la megliom.forza campione

Oliver ha detto...

@web effettivamente saltare è pericoloso adesso :D

@Hal speriamo di no!

@master parole sante master..

@patty se non faccio qualche ripetuta tra breve sarà un relax relativo :D

@Luca Ho un'infiammazione al legamento, inserzione degli ischio crurali sul bacino. non è forte, ma fastidiosa, 5 tecar dovrebbero bastare.

@Frank Ascolto con fiducia il fisioterapista. Meglio correre per non perdere troppo e perchè l'infortunio non verrebbe aggravato. Ma solo corsa lenta.

@lello Eh, fa parte della corsa, che non è certo uno sport leggero per le articolazioni. Ogni tanto si fa un pit stop, una revisione... grazie