Stagionalità


STAGIONALITÀ DI SETTEMBRE
Verdure: aglio, barbabietola, basilico, bieta da coste e da taglio, bietola, broccolo, carota, cavolo cappuccio, cavolo verza, cetriolo, cicoria bianca, rossa, verde e bionda, cicoria catalogna, orchidea rossa e puntarelle, cipolla, costa, erba medica, fagiolo borlotto nano e rampicante, fagiolino, finocchio, fungo, grano saraceno, indivia riccia, lattuga romana, rossa e dei ghiacci, maggiorana, mais, melanzana, mentuccia, patata, peperone, pomodoro, porro, radicchio, rapa, riso, rucola, scorzonera, sedano, sedano rapa, seme di girasole, seme di lino, seme di sesamo, soia, spinacio, zucca, zucchina ibrida chiara e scura.
Pesce: acciuga, alice, calamaro, cefalo muggine, dentice, gattuccio, mazzancolla, moscardino, ombrina, orata, pannocchia, pesce spada, ricciola, rombo chiodato, sarago, sardina, seppia, sogliola, spigola, tonno rosso, triglia, vongola verace.
Frutta: anguria, arachide, banana, cachi, cocomero, fico, fico d'india, limone, lampone, mandorla, mela, melagrana, melone, mora, nocciola, pera, pesca, pistacchio, prugna, uva.

lunedì 24 gennaio 2011

Ottimo lavoro nel gelo novarese

La notte di sabato ho dormito molto bene, dopo la giornata passata alle Terme di Premia. Le piscine di acqua calda sorgiva e il centro benessere, mi hanno affaticato e rilassato il giusto per un'ottima dormita. Così, ieri mattina, la sveglia alle 7 non è stata maledetta come al solito. Colazione, procedure varie e alle 7,30 esco per indirizzarmi a Casalbeltrame, per la Mezza di San Gaudenzio.
Come esco di casa per andare a prendere l'auto sento un inizio di congelamento, ma che freddo fa? L'auto ben presto indicherà, poco prima del casello un sano -8°, e qui la maledizione ci sta. Considerando che poco prima si è bruciata la luce anabbagliante e poco dopo, appena arrivato il loco, la macchinetta del caffè mi "sgraffigna" i soldi senza darmi l'agognata bevanda... pessimo inizio.
Il programma prevede di correre la mezza come un medio (circa), a 4'/4'05" al km. Dovrei correrla con Simo e, se c'è, il Keniano Albino. Ho qualche dubbio sulla mia tenuta, al 15° km si valuterà il da farsi, fin lì mi auguro che di problemi non ce ne siano. Non sono teso nè nervoso (caffè mancato a parte), si scherza un pochino col buon Capasso (come da sua foto), un po' di riscaldamento, qualche allungo ed è ora di partire. Mi trovo imbottigliato a una decina di metri dal via, perdo di vista sia Simo che il Keniano, se già avevo iniziato male, proseguo sulla stessa scia.
Fa freddo, circa -3° alla partenza, ma i 12kg di crema riscaldante, messa anche sui piedi e mani, prima del riscaldamento fanno il loro effetto. Nonostante il traffico iniziale parto subito giusto passando a 4'05" al primo km, mi sento bene, corro con buona facilità e i km si susseguono tra 3'55" e 4' di media. Di Simo e il keniano nessuna traccia. Arrivo al 5°km in 19'46", sempre bene e avanti un 150m scorgo la sagoma di Simo... ma a quanto è partita sto fenomeno?!?! Sicuro voleva mettersi alla prova, scalpita per il rientro ai suoi livelli abituali ma ci vuole ancora un po' di pazienza. 
Non forzo per andarla a prendere, tengo il mio ritmo. Le sensazioni sono sempre buone, i km passano velocemente, scambio qualche chiacchiera con un bolognese che prepara la 100km e una maratona a 2h45'. Non sento il bisogno dei ristori e così sarà fino al traguardo. Arriva il 10° in 39'41", prendo Simo al 12°km e sta già correndo "corta", le dico di attaccarsi e lo fa per 500m, poi la partenza un po' veloce chiede il conto e rallenta un pochino, senza mollare. Si è formato un gruppetto di 5/6 persone con cui andiamo a prendere un po' di persone davanti a noi. 15° km in 59'43", preciso, e le gambe girano ancora che è un piacere. 
Il bolognese finisce il suo lavoro e rallenta un po', qualcuno aumenta, qualcuno cede e mi ritrovo da solo. Verso il 18° sento un pochino di stanchezza muscolare, il fiato va benone, ma del resto è la prima mezza da maggio 2010 e lavori specifici non ne ho fatti. Il ritmo resta costante e per pensare ad altro, dato che sono sul filo, provo a stare sotto l'1h24'. 
Passo al 20° in 1h19'37", 23" sotto la media dei 4' e 1h24' precisi finali. Aumento un po' seguendo la corrente e chiudo in un ottimo 1h23'49" a 3'58" di media. Stanco ma non provato. Per essere iniziata male questa gara è finita benissimo! E così, quella birra artigianale con cui scherzavo in foto me la sono pure comprata! Non una ma tre bottiglie, metti che è buona davvero...

18 commenti:

Furio ha detto...

Bel medione bravo!

Patty ha detto...

chissà se ti allenavi nello specifico!!!

fathersnake ha detto...

Non capisco molto di mezze, ma mi sembra un tempo ottimo!

merendasinoira ha detto...

Ciao!Siamo sempre noi di Metti un finoccio a cena! (Gaia è dietro le quinte stavolta)
Scusa tantissimo l’effetto “spam”, ma abbiamo pochissimo tempo per avvisare tutti! Dopo il successo della precedente contro l’omofobia, decolla una nuova iniziativa food-bloggers contro l’atteggiamento indegno del Governo nei confronti delle donne. Qui trovi tutte le info. Vieni a leggere, grazie!
http://merendasinoira.wordpress.com/2011/01/24/entro-il-6-febbraio-liberiamoci-del-maiale/
http://kemikonti.blogspot.com/2011/01/nuovo-post.html

web runner ha detto...

Eh, un keniano albino a meno otto... il freddo fa brutti scherzi. :D
E alla faccia del medio... O_O

nino ha detto...

io al 10° passato a 40' e 01". mi sa che eravamo proprio vicini.
complimenti.
non hai esagerato con le creme ?
dopo l'inizio da era glaciale alla fine non si stava poi cosi male, anzi.

Hal78 ha detto...

In medio stat virtus.
Anche se alla fine è degenerato in qualcosa di più, ragazzo..

Grezzo ha detto...

Certo che fare un tempo del genere così in scioltezza e con quel freddo è una bella iniezione di fiducia.

Ma alla fine la birra era davvero buona?

Kikko ha detto...

Ottimo allenamento medio mitico:)

Pimpe ha detto...

prenoto un paio di bottiglie di birra artigianale per Parigi... ;-))
sei andato alla grande!

Simo ha detto...

..uff quando sono uscita per prenderne una al baracchino l'avevano già smontato .. non è che ne porti una Sabato per il post Allenamento? eheheeh

Simo ha detto...

...di birra nè, una birra ... :P

francoscr ha detto...

Per i Top questo è un allenamento, la birra andava bevuto subito dopo gara.

theyogi ha detto...

liberiamoci del maiale... che è in noi!? l'iniziativa è lecita ma, come dicevo a web, certo pattume ha ben poco a vedere con la nobiltà di un animale.....

Oliver ha detto...

Concordo

Oliver ha detto...

@Simo ok, se fai tutto l'allenamento la birra è assicurata!

Oliver ha detto...

@Franco Beh, mica sempre è un allenamento, magari! La birra proprio non mi andava giù, faceva troppo freddo.

theyogi ha detto...

ops.... ;)