Stagionalità


STAGIONALITÀ DI SETTEMBRE
Verdure: aglio, barbabietola, basilico, bieta da coste e da taglio, bietola, broccolo, carota, cavolo cappuccio, cavolo verza, cetriolo, cicoria bianca, rossa, verde e bionda, cicoria catalogna, orchidea rossa e puntarelle, cipolla, costa, erba medica, fagiolo borlotto nano e rampicante, fagiolino, finocchio, fungo, grano saraceno, indivia riccia, lattuga romana, rossa e dei ghiacci, maggiorana, mais, melanzana, mentuccia, patata, peperone, pomodoro, porro, radicchio, rapa, riso, rucola, scorzonera, sedano, sedano rapa, seme di girasole, seme di lino, seme di sesamo, soia, spinacio, zucca, zucchina ibrida chiara e scura.
Pesce: acciuga, alice, calamaro, cefalo muggine, dentice, gattuccio, mazzancolla, moscardino, ombrina, orata, pannocchia, pesce spada, ricciola, rombo chiodato, sarago, sardina, seppia, sogliola, spigola, tonno rosso, triglia, vongola verace.
Frutta: anguria, arachide, banana, cachi, cocomero, fico, fico d'india, limone, lampone, mandorla, mela, melagrana, melone, mora, nocciola, pera, pesca, pistacchio, prugna, uva.

giovedì 16 dicembre 2010

-7, -1. Freddo e sfiducia

Non è un conto alla rovescia, è il termometro della temperatura esterna della mia auto che dà questi numeri; il primo ieri sera al rientro dal lavoro, il secondo oggi a pranzo prima di correre.
Questa mattina alle porte nord di Milano, nei pressi di Lampugnano, alle 10 la temperatura era -3°, visto l'orario non potevo sperare di correre a pranzo sopra lo zero, infatti così è stato. Che freddo... Inutile lamentarsi, l'inverno inizierà soltanto martedì!
Da sempre invero adoro correre indipendentemente dal clima: pioggia, sole, neve, caldo, gelo, freddo, vento, fango, asfalto, boschi o città non cambiano la mia voglia di correre all'aperto. Non ho sempre le stesse sensazioni ma sarebbero ben più tristi se corressi al chiuso o, peggio, se non corressi affatto. Mi sto applicando per correre sempre la mia corsa lenta a 4'20" al km, non semplice soprattutto a casa, dato che ho solo percorsi collinari, ma in città viene meglio. E' un passaggio importante, tanto quanto i ritmi, 40" sopra il mio ritmo gara dei 10k attuale e, più o meno, ho notato che a 4'15"/20" sono circa a 135/140 pulsazioni, per cui è corretto.

Per il resto, volendo stare un po' extra corsa, il -7 lo darei alla stima che ho di questa classe politica. Non riesco nemmeno più a fare differenze tra governo e opposizione. Ricoprono incarichi importanti, anzi, fondamentali in questo periodo e riescono a dimostrarsi inutili, incapaci, inetti (le famose tre i). Non riescono a scostarsi dalle loro beghe, dalle loro fissazioni personali. Hanno perso di vista qualsiasi cosa, qualsiasi forma di contatto con la realtà, vissuta da noi tutti, che li circonda. O sono fissati sul pugnalarsi la schiena o lo sono con Mr.B. 

E non c'è altro?? Non c'è proprio nient'altro di cui occuparsi di più significativo?

Demotivanti, penosi. Detesto le forme di protesta violenta, per cui non mi sono voluto informare (probabilmente erroneamente) sugli scontri fuori da palazzo. Perchè così si passa spesso dalla parte del torto; se si è partiti da ragioni valide, da buoni motivi, tutto viene perso negli scontri. Purtroppo. Ma è stato ancora più sconfortante vedere quei beceri, primitivi, ignoranti e arroganti scatenarsi in una rissa a montecitorio. 

Mi chiedo: ma sono questi quelli che mi dovrebbero rappresentare? Pensano forse che io, e credo voi tutti, siamo di un livello così basso, così infimo? Così penosamente ignorante? 

Come ha scritto Yogi in qualche commento "ci vuole pazienza", vero, ma la cosa ancora più triste è che, una volta giù questo governo, c'è il deserto. La sinistra (caso mai esistesse ancora, dato che sono riusciti a far sembrare Fini più a sinistra di loro) via Berlusconi non saprà più cosa fare, è l'unico obbiettivo/programma che si è posta, la destra passerà un po' di tempo a scannarsi su chi comanda. Sul trio Casini-Fini-Rutelli c'è da commentare? Nemmeno Don Camillo e Peppone sarebbero riusciti a far tanto...

Vabeh, ma tra poco è Natale.

14 commenti:

teo ha detto...

quando ero adolescente e interessato alla politica e mio padre mi diceva "tanto son tutti uguali" gli davo del qualunquista...ora non posso che,tristemente, dargli ragione...
Fronte corsa: con sto freddo cè più rischio infortunio!?precauzioni?più stretching?

Oliver ha detto...

L'esperienza non si vende caro Teo...
Copriti bene, e fai i lavori di qualità solo quando ti senti bello caldo nel riscaldamento. e' ovvio che i tempip, con sto gelo, son più alti.
Stretching al caldo se puoi, fuori rischi di beccarti una bronchite

web runner ha detto...

La pazienza che dice Yo' la applico solo alla corsa in questo periodo, è un freddo boia, domani nevicherà anche qui, bisogna svernare.
Quanto alla politica la pazienza un basta più, da un pezzo. Avessero caricato a Montecitorio ieri l'altro, c'erano sicuramente più criminali che fuori. Questa non è politica, e come diceva qualcuno non è più neanche conflitto di interessi: è sparito il conflitto, sono solo interessi.

theyogi ha detto...

non sono del tutto d'accordo: siamo arrivati al punto che 'quasi tutto' sarebbe un'alternativa, persino la rivoluzione auspicata da monicelli.... la mia pazienza va intesa come 'buon senso': sta gentaglia ci mette un attimo a rivoltare la frittata, infiltrando agitatori di mestiere come ai tempi di kossiga, per screditare gli unici che sanno dar voce al profondo disagio che stiamo subendo. il mio cuore è con loro....

theyogi ha detto...

ciò non toglie che stasera c'è voluta tutto il mio coraggio per questi ultimi 8km prima della gara di PI..... :D nun ve dico er freddo, 'cci sua!

arirun ha detto...

Mi aspettavo qualche piatto "frozen"viste le leccornie che prepari e il periodo..invece stavolta ci servi l'amaro!!continuiamo a correre di gusto ...che è meglio ;)

Oliver ha detto...

@webrunner l'avevo sentita anch'io, non me la ricordavo più, anche se mi fa sorridere mi inquieta

@yogi non sono contro la protesta, anzi, tutt'altro, sono contro quella violenza. Ma come ho scritto, purtroppo, mi sono informato quì e là a spizzichi e bocconi. Mi sono sentito nauseato. Ho solo sperato non fosse un'altra Genova. E invece, pare...

mathias ha detto...

che forse inauguro il tuo blog con colpevole ritardo(o se avevo commentato tempissimo fa non ricordo)
.. :-( con te condivido sto freddo milanese..stasera allenamento glaciale a -6!aiutoo

fathersnake ha detto...

Sulla attuale classe politica direi che non sono proprio tutti uguali. Ce n'è uno peggiore, e gli altri sue metastasi.

Karim ha detto...

POtrei dire che c'è tanto sconforto, ma mi sto ripetendo da troppi anni ormai. Ogni volta che tocchiamo il fondo, siamo sicuri che peggio di cosí non può andare, eppure questi riescono a stupirci sempre di più.
Questa mattina sono uscito a correre che erano diversi gradi sotto zero, e, come al solito, è stata una goduria...

lello ha detto...

DISCORSO OLITICA IN QUESTI PERIODI NE ABBIAMO LE PALLE PIENE..... RIGUARDO IL FREDDO E' PAZZESCO IN QUESTI GIORNI MA NONN CI FERMIAMO , UNA DOMANDA SUI BATTITI , CHE MADIA BATTITI BISOGNEREBBE TENERE PER CORERRE BENE

GIAN CARLO ha detto...

@Lello, non ti intrippare pure con i battiti. fino a 80% della F-Max sei su frequenze tranquille, ma alle volte anche quelle ingannano.
Se sei stanco per un sovraccarico i battiti magari salgono poco, ma tu ti stai stancando troppo lo stesso ...sono le sensazioni che vanno mandate al potere ..le stesse sensazioni che ci dicono che oggi al potere c'è il massimo della merda possibile.

Anonimo ha detto...

se protesti pacificamente solo essendo IDIOTI si può credere di poter incidere sulle decisioni di lorsignori...
sarebbe come convincere un serial-killer a smettere di uccidere regalandogli margherite.
er califfo.

lello ha detto...

@ GIANCARLO , NON E' PER INTRIPPARMI MA MI PIACE CHIEDERE CONSIGLI.......... COMUNQUE LE NOSTRE SENSAZIONI SONO LE MIGLIORI??????