Stagionalità


STAGIONALITÀ DI SETTEMBRE
Verdure: aglio, barbabietola, basilico, bieta da coste e da taglio, bietola, broccolo, carota, cavolo cappuccio, cavolo verza, cetriolo, cicoria bianca, rossa, verde e bionda, cicoria catalogna, orchidea rossa e puntarelle, cipolla, costa, erba medica, fagiolo borlotto nano e rampicante, fagiolino, finocchio, fungo, grano saraceno, indivia riccia, lattuga romana, rossa e dei ghiacci, maggiorana, mais, melanzana, mentuccia, patata, peperone, pomodoro, porro, radicchio, rapa, riso, rucola, scorzonera, sedano, sedano rapa, seme di girasole, seme di lino, seme di sesamo, soia, spinacio, zucca, zucchina ibrida chiara e scura.
Pesce: acciuga, alice, calamaro, cefalo muggine, dentice, gattuccio, mazzancolla, moscardino, ombrina, orata, pannocchia, pesce spada, ricciola, rombo chiodato, sarago, sardina, seppia, sogliola, spigola, tonno rosso, triglia, vongola verace.
Frutta: anguria, arachide, banana, cachi, cocomero, fico, fico d'india, limone, lampone, mandorla, mela, melagrana, melone, mora, nocciola, pera, pesca, pistacchio, prugna, uva.

mercoledì 30 giugno 2010

Dopo la sbornia il botto

Eh si, dopo le due belle gare, dopo qualche bella sensazione di freschezza muscolare nonostante il caldo oggi son propi sciupà, ho fatto il botto. Le avvisaglie c'erano tutte, ma da buon runner con un po' di esperienza anzichè assecondarle le ho ignorate. E del resto...

Sono tornato dal lavoro alle 24, sveglia ore 7,45 per correre con un po' di freschetto. Quando è suonata la sveglia pensavo fossero le 4 e, in seduta plenaria in bagno mi dicevo "ma che ca... ci fai sveglio?". Detto fatto sono tornato a letto (...) e ho dormito secco un'altra ora. Finalmente alle 9 mi appresto a correre, 45' collinari tranquilli. Faccio già pena dai primi metri, stanco, svogliato, pesante ma mi dico che magari dopo qualche km migliora. Incrocio Giuseppe Antonuccio (uno degli assenti che mi ha permesso di classificarmi bene nelle gare) sulla strada e ci facciamo qualche minuto insieme. Saranno le chiacchiere e la leggera discesa ma mi pare di sentirmi meglio.

Curva e mi aspetta una salita a pendenza crescente di quasi 1km e mezzo, non arrivo ai 3/4 che mi fermo a camminare. Non ho nemmeno voglia di imprecare, mi fermo proprio volentieri!!! E cammino fino in cima alla salita, riprendo a correre ma sono proprio fiacco. Arrivo alla via di casa e cammino pure gli ultimi 500m, ma si, perchè non guardare per bene la catena del Monte Rosa visto che è una bella giornata...

Colazione e decido, avendo un ingresso gratis "mi faccio una bella nuotata, con l'acqua fresca della piscina almeno mi ripiglio". Si, si, certo. Dopo 4 vasche si spacca l'elastico degli occhialini e mi fermo a riannodarlo. Lo accorcio troppo, il pezzo di plastica che raccorda le due lenti, ancora un po' e mi spezza il setto nasale. Dopo 8 vasche ne ho già pieni i maroni ma resisto; nuotando poche volte non ho gran resistenza ma 40 vasche di media riesco a farle agevolmente. Mi fermo a una trentina e decido di uscire. Senza imprecazioni, volentieri anche qui!

Insomma, vuoi che non ci sono più gare, vuoi che fa un caldo terribile, vuoi che ho bisogno di riposare la testa, vuoi che ho voglia di vacanza direi che i segnali sono chiari. Pausa. Corricchio come da programma questi ultimi 2 giorni e per una settimana buona smetto di correre. Riprenderò in vacanza, con tranquillità e un po' di fresco dato che sarò nel nord della Francia. ormai mi serve essere pimpante il 7 settembre per la Straborgo, primo appuntamento dell'autunno.

10 commenti:

teo ha detto...

scusa eh...ma oggi eri da divano...:-)))buon riposo...teo

Pimpe ha detto...

Ferie... :-)))

devi essere Pimp-ante al rientro :-))))) alla straborgo ti secco! :-))

mjaVale ha detto...

dopo questo racconto manca solo, a chiudere il post, una foto di te mollemente adagiato in divano con sigaretta in bocca...
... o è solo bisogno delle meritate FERIEEE!
Buon relax!

Patty ha detto...

ecco bravo, praticamente il cervello è già in ferie e dunque anche il resto!!!
a prestissimo!

Albe che corre ha detto...

L'organismo ti ha inviato dei segnali ..bravo dagli retta!
e la ripresa sarà alla grande..è sempre così che funziona!

Marco "Zanger" ha detto...

Prescrivo una bella frittatona alle cipolle, birra e rutto libero...

Lucky73 ha detto...

La rigenerazione oltre che fisica deve essere anche mentale e in questi giorni fa un caldo bestia!

Qualche bella nuotata e un po' di svago ti proietteranno "cattivo" a settembre! :-))

Ieri sono andato a cronometrare alcuni amici al XXV Aprile all'ora di pranzo, roba da prendere un'insolazione!!!!!!!!!!

nino ha detto...

un po' di "ferie" non guasta di certo

Oliver ha detto...

@Teo Altrochè!

@Pimpe Fai il bravo, che alla Straborgo quando arrivi sono già a fare la doccia.. ;D

@Vale Ferie e divano, tutte e due le cose!

@Patty Se segu la mia testa non so mica dove vado a finire... ma di sicuro in ferie!

@Albe E' quello che mi auguro

@Marco Sottoscrivo!! Già fatto per altro...

@Lucky Non lo adoro il nuoto ma lo sfrutterò. Al campo non ci si può stare...

@Nino Le ferie non guastano mai

fathersnake ha detto...

Il fisico, quando non ne può più dapprima ti suggerisce di fermarti; solo un gentile sussurro che se non viene recepito si tramuta presto, però, in un ordine perentorio.